Skip to main content

In passato come tradizione si usava optare solamente per gioielli in oro per eventi come battesimi, cresime ecc…
Oggi anche questa tradizione sta cambiando, si inizia a prediligere regalare lingottini ed anche monete d’oro!

Scegliere di regalare un lingottino o una moneta è una scelta che potrebbe essere considerata azzeccata, questo tipo di regalo ha tanti aspetti che possiamo considerare solo in modo positivo.
Che sia per un compleanno, che sia per una laurea o per qualsiasi altra ricorrenza questo tipo di regalo ci toglie dall’imbarazzo dell’immedesimarci nel ricevente del dono, poiché non risulterà mai un regalo impersonale e freddo.

Spesso si è spinti alla scelta di questo tipo di regalo per poter omaggiare più che qualcosa di materiale un qualcosa che abbia un valore reale.
Omaggiando un lingotto o una sterlina si ha la certezza che quel dono non si deteriori e che non venga svalutato nel tempo, in primis perché l’oro da investimento gode di esenzione iva ed anche perché rispetto alla scelta di un gioiello in oro non è soggetto a costi d lavorazione, manifattura ecc.
Tutto ciò ci da la sicurezza che se anche non nell’immediato il ricevente del dono decidesse un indomani di venderlo andrebbe a riprenderci almeno il il valore speso originariamente.

Se state pensando di optare per l’acquisto di una sterlina in oro per un regalo futuro vi consigliamo di scegliere l’anno di conio che corrisponde con la data di nascita del ricevente, cosi da far percepire l’attenzione verso quest’ultimo.
Esistono varie tipologie di sterline, troviamo intanto sostanziale differenza tra vecchio conio e nuovo conio.

Le sterline del vecchio conio sono tutte quelle coniate prima del 1957.
Un altra distinzione importante è quella fra le sterline “di circolazione” e le sterline “fior di conio”.

Le sterline fior di conio sono quelle appena uscite dalla zecca quindi non hanno mai circolatoLe sterline di circolazione sono quelle che appunto circolano tra gli investitori, ovviamente mantengono in alterato il peso ed il titolo ma sono meno lucenti.
In alternativa alla sterlina d’oro come dicevamo sopra si può optare per l’acquisto di un lingotto, nel mercato troviamo tagli generalmente dai 2 gr in su.

Per i lingotti l’aspetto da attenzionare è il titolo dell’oro, un lingotto non deve contenere meno di 995% di purezza.
Nel mercato possiamo imbatterci anche su lingotti con titolo d’oro 750, questi non possono essere considerati oro da investimento, possiamo paragonarli ad una classica medaglietta 18k acquistata in gioielleria.
Consigliamo l’acquisto da rivenditori autorizzati cosi da poter essere certi di acquistare oro da investimento esente iva.

Leave a Reply

Chiama Ora!
Share